..:: uTiLiTà WeB ::..

= Tutorials =

:: pagina di categoria :: home page ::

Se anche voi vi siete chiesti "Come si fa per...?" risolvere un problema che nei siti per webmaster
è troppo semplice per essere spiegato, eccovi qui alcune soluzioni!

COME SI FA PER...?

:: 1) INSERIRE UN SOTTOFONDO MUSICALE ::
:: 2) INSERIRE UN SOTTOFONDO MUSICALE CON PLAYER VISIBILE ::
:: 3) CREARE UN COLLEGAMENTO DI DOWNLOAD ::
:: 4) CREARE UN COLLEGAMENTO AD UN INDIRIZZO EMAIL ::
:: 5) CREARE UN COLLEGAMENTO AD UN INDIRIZZO EMAIL CON OGGETTO PREDEFINITO ::
:: 6) REINDIRIZZAMENTO AUTOMATICO AD ALTRA PAGINA ::
:: 7) AVVISO ALL'APERTURA DELLA PAGINA ::
:: 8) INSERIRE UNA FAVICON NEL PROPRIO SITO ::
:: 9) AGGIUNGERE UN'ETICHETTA AD UN LINK ::
:: 10) INSERIRE UNO O PIU' MENU' A TENDINA ::


:: 1) INSERIRE UN SOTTOFONDO MUSICALE ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice permette di inserire un sottofondo musicale non controllabile dal visitatore della pagina;
la musica inizierà non appena la pagina sarà caricata e continuerà finché la pagina resterà aperta.

Il codice può essere inserito in un punto qualunque del TAG <BODY>, tenendo presente che, prima si mette, prima
viene caricato: se si vuole che la musica parta solo dopo che si è caricata la pagina, va messo in fondo,
se si preferisce che il sottofondo accompagni il caricamento, va messo invece all'inizio.

MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<EMBED SRC="nomefile.mid" AUTOSTART=true LOOP=true VOLUME=50 WIDTH=0 HEIGHT=0>

Sostituire a "nomefile.mid" il nome del proprio file. (Se il file midi non si trova nella stessa directory della
pagina HTML non bisogna inserire solo il nome del file ma tutto l'indirizzo ("http://.../nomefile.mid")

AUTOSTART=true: significa che la musica partirà da sola al caricamento della pagina,
in questo caso l'opzione "true" non va modificata, dato che il visitatore non può azionare la musica.

LOOP=true: significa che la musica verrà ripetuta all'infinito, cioè finché la pagina non verrà chiusa.
Scrivendo invece LOOP=false, la musica verrà ripetuta una sola volta.

VOLUME=50: 50 è il valore del volume, in questo caso un volume medio.
Maggiore è questo valore, più alto è il volume di riproduzione della musica.
Si consiglia di non mettere un valore troppo alto, la musica deve essere in sottofondo e non in primo piano.
Una musica troppo alta al caricamento della pagina può risultare molto fastidiosa per il visitatore.

I valori WIDHT e HEIGHT riguardano le "dimensioni" (larghezza e altezza) del file sulla pagina. Devono essere pari a 0
o al massimo 1 (in questo caso sulla pagina appare un puntino).

NOTE
E' opportuno non inserire nella pagina files di dimensioni superiori a 15-20 k, in quanto files troppo pesanti
possono rallentare eccessivamente il caricamento della pagina e nel frattempo i visitatori potrebbero stancarsi...
e andarsene!

QUI si possono trovare files di varie dimensioni e per tutti i gusti!


:: 2) INSERIRE UN SOTTOFONDO MUSICALE CON PLAYER VISIBILE ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice permette di inserire un sottofondo musicale controllabile dal visitatore,
che può fermare e riavviare l'esecuzione del brano e modificarne il volume agendo sul player nella pagina
(simile a quello visualizzato sopra).

Il codice va inserito ovviamente nella sezione <body> della pagina web, dove volete che appaia
il player.

MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<EMBED SRC="nomefile.mid" AUTOSTART=true>

Sostituire a "nomefile.mid" il nome del proprio file. (Se il file midi non si trova nella stessa directory della
pagina HTML non bisogna inserire solo il nome del file ma tutto l'indirizzo ("http://indirizzovostrosito/.../nomefile.mid")

AUTOSTART=true: significa che la musica partirà da sola al caricamento della pagina,
Scrivendo invece AUTOSTART=false, la musica partirà solo se il visitatore cliccherà sul simbolo "PLAY".

NOTE
E' opportuno non inserire nella pagina files di dimensioni superiori a 15-20 k, in quanto files troppo pesanti
possono rallentare eccessivamente il caricamento della pagina e nel frattempo i visitatori potrebbero stancarsi...
e andarsene!

QUI si possono trovare files di varie dimensioni e per tutti i gusti!


:: 3) CREARE UN COLLEGAMENTO DI DOWNLOAD ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice permette di creare un collegamento di download cliccando sul quale il visitatore potrà
scaricare un file dal vostro sito.

Il codice va inserito ovviamente nella sezione <body> della pagina web, dove volete che appaia
il collegamento.

MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<A HREF="http://indirizzovostrosito/.../nomefile.xxx">

Sostituire a "indirizzovostrosito" il nome del vostro sito, e a "nomefile.xxx" il nome del proprio file.
(Se il file si trova nella stessa directory della pagina HTML
è sufficiente inserire solo il nome del file "nomefile.xxx")

Nel caso si voglia dare anche la possibilità di aprire il file (se esso lo permette, vedi le NOTE),
e lo si voglia far aprire in un'altra finestra, aggiungere TARGET= "_blank" al codice,
che diverrà dunque il seguente:

<A HREF="http://indirizzovostrosito/.../nomefile.xxx" TARGET="_blank">

NOTE
Se il file non è apribile ma solo scaricabile (ad esempio un .exe o un .zip) il download avverrà automaticamente
al doppio click; nel caso invece di un file che può essere anche aperto (ad esempio un .mid , un .doc o un .pdf)
per scaricarlo sarà necessario cliccare su di esso col tasto destro e cliccare su "scarica documento collegato",
(mentre cliccando col tasto sinistro il file si aprirà).
Perciò sarà opportuno apporre una nota esplicativa accanto al link di download.


:: 4) CREARE UN COLLEGAMENTO AD UN INDIRIZZO EMAIL ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice permette di creare un collegamento ad un indirizzo email.
Al doppio click, si aprirà automaticamente il proprio programma di gestione della posta elettronica
che permetterà di mandare un'email. Il nome del destinatario sarà già scritto sulla nuova email.
Ovviamente, se si usa la funzione di inserimento link presente sui programmi per creare pagine html, sarà
sufficiente inserire "mailto:" seguito dal proprio indirizzo.

Il codice va inserito ovviamente nella sezione <body> della pagina web, dove volete che appaia
il collegamento.

MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<mailto:username@indirizzo.xx>

Sostituire a "username@indirizzo.xx" il vostro indirizzo email.
E' possibile anche mettere più indirizzi, basta separarli con un punto e virgola (senza spazi).


:: 5) CREARE UN COLLEGAMENTO AD UN INDIRIZZO EMAIL CON OGGETTO PREDEFINITO ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice permette di creare un collegamento ad un indirizzo email con oggetto predefinito.
Può essere utile per identificare meglio il tipo di richiesta da parte dei visitatori del vostro sito (per esempio,
creando vari links ognuno con un diverso oggetto: "richiesta", "suggerimento" "segnalazione" ecc.)
Al doppio click, si aprirà automaticamente il proprio programma di gestione della posta elettronica
che permetterà di mandare un'email. Il nome del destinatario e l'oggetto saranno già scritti sulla nuova email.

Il codice va inserito ovviamente nella sezione <body> della pagina web, dove volete che appaia
il collegamento.

MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<A HREF="mailto:username@indirizzo.xx?subject=oggetto dell'email">

Sostituire a "username@indirizzo.xx" il vostro indirizzo email - è possibile anche mettere più indirizzi, basta separarli con un punto e virgola (senza spazi) - e a "oggetto dell'email" l'oggetto che volete.


:: 6) REINDIRIZZAMENTO AUTOMATICO AD ALTRA PAGINA ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice permette di effettuare un reindirizzamento automatico ad un'altra pagina o URL.
Il visitatore della pagina in cui è inserito il codice verrà reindirizzato automaticamente all'URL inserito nel codice stesso.

Il codice va inserito nella sezione <head> della pagina web.

MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<META http-equiv="REFRESH" content="3; url=http://nomesito.xxx">

Sostituire a "nomesito" l'URL della pagina dove volete che il visitatore sia indirizzato.

Il valore "3" corrisponde ai secondi di attesa prima che il reindirizzamento sia effettuato.
Se nella pagina è presente del testo, è necessario lasciare al visitatore il tempo di leggerlo... in questo caso, il valore
può essere aumentato a 4, 5 secondi o quanto si desidera.
Evitare però di scendere sotto i 3 secondi, in quanto sotto questa soglia alcuni browser
non riescono ad effettuare il reindirizzamento.


:: 7) AVVISO ALL'APERTURA DELLA PAGINA ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice (che è un breve script) permette di inserire nella pagina una finestra con un messaggio
di avviso che verrà visualizzata all'apertura della pagina stessa. Il visitatore, dopo aver letto il messaggio,
potrà proseguire la navigazione cliccando sul tasto "OK".

Il codice può essere inserito in un punto qualsiasi della pagina web (sezione <head> o <body>),
ma è preferibile inserirlo nella sezione <head>.

MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<SCRIPT LANGUAGE="">alert("Messaggio da visualizzare");</SCRIPT>

Sostituire alla frase tra virgolette "Messaggio da visualizzare" il proprio messaggio.

NOTE
La finestra contiene solo il tasto "OK"; se vuoi inserire una finestra di avviso più completa clicca qui.


:: 8) INSERIRE UNA FAVICON NEL PROPRIO SITO ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice permette di inserire nel tuo sito una "Favicon", cioè la piccola immagine che appare nei browser
a sinistra dell'indirizzo di molti siti (nel caso di I*R*W, come puoi vedere, è un piccolo angelo stilizzato).
Oltre ad inserire il codice nella sezione <head> della pagina principale del sito, è necessario caricare nella cartella
principale del sito la favicon stessa, cioè un'immagine di dimensione 16x16 pixel (o più grande) di formato .ico, .gif o .png
(è comunque preferibile usare il formato .ico, che viene letto correttamente da tutti i principali browser).
L'immagine va nominata "favicon.ico" (o altra estensione).
Nella sezione "note" troverai informazioni su come creare il file.
MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<link rel="shortcut icon" href="http://www.nomesito/favicon.ico" />

Sostituire a "nomesito" l'indirizzo del tuo sito.

NOTE
Il file "favicon.ico" può essere creato manualmente usando ad esempio Photoshop, ma per
essere certi che il formato sia esatto e quindi funzionante, la cosa migliore è usare un editor online.
E' possibile trovarne molti, anche in italiano, digitando "generatore favicon" su un qualunque motore di ricerca.
Di seguito trovate i link ad alcuni a mio parere di buona qualità.

QUI è possibile creare favicon testuali (cioè con del testo anziché un'immagine); il sito è in italiano.

QUI è possibile caricare un'immagine di qualunque grandezza che verrà automaticamente trasformata in favicon. Sito in inglese.

QUI è possibile disegnare manualmente la propria favicon 16x16, anche animata (anche se l'animazione non viene visualizzata da tutti i browser). In inglese.

QUI invece (è sempre lo stesso sito) si può caricare un'immagine da trasformare in favicon.

QUI un altro generatore di favicon in varie grandezze. E' anche possibile selezionare solo una parte dell'immagine
per creare la favicon. In inglese.


:: 9) AGGIUNGERE UN'ETICHETTA AD UN LINK ::

CODICE DA COPIARE
SPIEGAZIONE
Questo codice permette di visualizzare al passaggio del mouse sul tuo link una piccola etichetta gialla
con ulteriori informazioni sul link stesso, che scompare spostando il mouse.
::
PASSA IL MOUSE QUI E ATTENDI QUALCHE ISTANTE PER VEDERE L'ESEMPIO ::
MODIFICHE AL CODICE
ATTENZIONE: questa visualizzazione del codice serve per evidenziare le modifiche:
non copiarlo da qui ma da sopra.

<A HREF="http://tuolink.html" title="titolo del link">
Sostituire alle parti in rosso rispettivamente l'indirizzo del proprio link e il testo che vogliamo appaia sull'etichetta.

NOTE
L'etichetta (title, in HTML) è una delle varie caratteristiche di un link. Il link a cui vogliamo aggiungere
l'etichetta potrebbe avere già altre caratteristiche (ad esempio, il TARGET, cioè l'indicazione su dove il link
deve aprirsi), dobbiamo solo aggiungere la caratteristica "title" a quelle già presenti, avendo cura
di lasciare sempre uno spazio tra una caratteristica e l'altra. Ad esempio, questo link:

<A HREF="http://tuolink.html" target="_blank">

può essere modificato così:

<A HREF="http://tuolink.html" target="_blank" title="titolo del link">

:: TORNA SU ::